Skip to content

Campagna Lancia Delta angeli e demoni: tutti i mezzi utilizzati

3 giugno 2009

Una pianificazione a lungo termine per il lancio della nuova Delta, iniziato 1 anno fa.
Dopo l’accordo firmato con Sony Pictures e con l’aiuto dell’agenzia Armosia (specializzata in product placement),  Lancia ha avuto il suo ben da fare realizzando delle vetture ad hoc (con diversi componenti in fase ancora prototipale) per venire incontro alle esigenze della produzione del film “Angeli e demoni”.

Da una video intervista a Olivier Francois (amministratore delegato di Lancia) emerge la  strategia di fondo dell’azienda: rivitalizzare il marchio Lancia e renderlo più internazionale, e sembra proprio che la Delta sia l’asso nella manica per raggiungere questo obiettivo, “il primo prodotto di un nuovo posizionamento” come commenta Francois.

L’importanza di questo grande progetto per Lancia,  si capisce anche dal fatto che il settore automotive sta contraendo, più di tutti gli altri settori, gli investimenti in comunicazione (la stampa quotidiana è in ginocchio per questo):  solo nel mese di aprile 2009 l’automotive ha ridotto del 40% gli investimenti rispetto ad aprile 2008 e il mercato italiano delle vetture chiude il primo quadrimestre a 728.200 nuove unità vendute: -16,3% contro l’omologo periodo nel 2008.

Il primo lancio di Delta nel 2008 fu caratterizzato dall’utilizzo di mezzi particolari come l’anteprima su Second life (nell’isola di Lancia) e un sito dedicato (thedeltaproject), e mezzi più tradizionali, come lo spot TV con Richard Gere (che ha comunque generato un buzz particolare).

Oggi per comunicare la nuova Delta turbojet 200 cv, Lancia ha utilizzato diversi mezzi:

  • Product placement (contribuendo, per altro,  ad una svolta nella realizzazione dei trailer cinematografici)
  • Sito dedicato (Lancianewdelta)
  • Campagna banner sul web
  • Concorso a premi “Angeli e demoni” (Angels & Demons)
  • Spot tv
  • Stampa
  • Guerrilla marketing (una Lancia Delta scortata da 200 cavalli)
  • Foyer delle sale cinematografiche allestito con una visual identity specifica dedicata alla Delta “attrice”, presidiato da hostess che invitano a partecipare al concorso
  • Successivo presidio, nelle più importanti sale, del foyer con l’esposizione della vettura

A questo va aggiunta la campagna pubblcitaria del film stesso (radio, affissione, tv, stampa, games) che pare abbia richiesto uno sforzo di “solo” 4.000.000 di euro.

Non dimentichiamo “gli accessori vari” come ad esempio (ne elenco solo alcuni):

  • le varie esposizioni ai saloni di Parigi e Ginevra
  • La colonna sonora dello spot tv realizzata da Ennio Morricone
  • Una Lancia Delta data in premio allo stesso Morricone

Secondo te, una campagna di questo genere che tipo di investimento può aver richiesto?

Hai riscontrato altri mezzi particolari utilizzati da Lancia per promuovere la nuova Delta?

Share

Annunci
6 commenti leave one →
  1. 24 giugno 2009 10:26

    Lascio un piccolo aggiornamento, sul mese di maggio, in merito al mkt automotive…vediamo cosa sono riuscite a muovere le varie campagne di promo (perchè sono veramente tutte di promozione…si contano sulla mano le campagne di branding ) on air nel mese di maggio…
    Allora: Se ad aprile eravamo a -7,5% di immatricolazioni…a maggio…siamo al -8,6%. Sono state circa 189.000 le immatricolazioni su questo mese …unica nota positiva: le marche nazionali hanno riportato un rallentamento più contenuto rispetto al mkt generale…w marchionne!!!
    Gli investimenti automotive sono a circa 317mio (sempre – 21%)…ma …perchè c’è sempre un ma…lil nostro caro brand lancia delta schizza alle stelle nel 2009 , dopo il silenzio a cui era stata costretta nel 2008 in favore di musa, quintuplicando gli investimenti .

  2. Stefano Struia permalink*
    24 giugno 2009 21:02

    Benvenuta Barbara e grazie per l’aggiornamento!

  3. Laura permalink
    29 novembre 2009 10:37

    Mi servirebbe un aiutino.. devo fare la tesi di laurea sul caso lancia delta e i mezzi utilizzati per la promozione, dal product placement al guerriglia marketing. Potreste indicarmi dei siti di riferimento dove reperire maggiori informazioni al riguardo?
    GRAZIE

    • Stefano Struia permalink*
      29 novembre 2009 14:00

      Ciao Laura,
      purtroppo non si trova molto di più oltre a quanto scritto qui. Vero anche che Google aiuta sempre. Hai già provato a contattare l’azienda? Cerca metodi alternativi alla semplice e-mail per avere un contatto.
      In bocca al lupo per la tua tesi, magari quando è conclusa ripassa da queste parti e raccontaci qualcosa.

  4. Laura permalink
    30 novembre 2009 09:18

    Grazie comunque.. senz’altro ripasserò e vi farò sapere..
    “Crepi il lupo!”

  5. 10 giugno 2010 12:31

    Salve a tutti,
    scrivo dall’ufficio stampa di ArmosiA, l’agenzia che ha curato il placement nel film Angeli & Demoni.
    Proprio per questo film ArmosiA si è aggiudicata il premio NC Award 2010 come miglior product placement.
    Per qualsiasi altra info contattatemi pure.
    Grazie per l’attenzione,
    Luca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: