Skip to content

Spot tv Rocchetta: come farsi male da soli

20 giugno 2009

Hai presente l’attuale spot tv di Rocchetta? quello dove una ragazza normalissima viene messa a confronto con un metro e ottanta di magrezza della Chiabotto e viene palesemente presa per il culo da altre gnocche che la giudicano? Se non te lo ricordi eccolo qui (lo pubblico solo per argomentare il post, sia chiaro).

Io e il mio capo in ufficio avevamo un piccolo libro “100 frasi per uccidere una campagna”, funziona in questo modo: l’agenzia presenta le 3 proposte; tu apri a caso una pagina del libro e leggi la frase. Le frasi vanno dal “ahahahahaha” al “ma i vostri creativi si drogano?” oppure “rileggiamo insieme il brief” e via dicendo….

Che dici, lo spediamo ai signori della Rocchetta?

Questo spot è offensivo, trasmette valori che….anzi, non trasmette valori. L’obiettivo era quello di far ridere? Non fa ridere nessuno.

Il risultato di questo spot è pinkblog.it, è jacopofo.com, è gianlucaaiello.it ed è una serie di discussioni su friendfeed, facebook e socialnetworks vari.

Il giurì si è espresso in questo modo.

Ma il web è trasparente come l’acqua, prova a cercare Rocchetta su Google.  Secondo te vedremo intervenire Rocchetta su tutte queste conversazioni?

Ma, soprattutto, secondo te le vendite di acqua Rocchetta sono spiccate in volo?

Share

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: