Skip to content

L’analisi situazionale

29 marzo 2010

Riprendendo il post precedente. Probabilmente ti sarai chiesto il perchè di un post così antiquato.

Quanto detto, effettivamente, è dottrina vecchia di almeno 10 anni (non sto dicendo che non è più vera). Veniamo ai giorni nostri e riprendiamo gli 8 passi per costruire la strategia di comunicazione. Accantoniamo il piano di marketing (ci sono siti e blog interi dedicati a questo tema) e procediamo con l’analisi situazionale.

  1. Per prima cosa dobbiamo analizzare il marchio nel suo mercato di riferimento: stiamo parlando di Brand Equity. In sostanza dobbiamo capire chi siamo per i nostri clienti. Per far questo ci sono diversi strumenti a disposizione; ad esempio un’accurata BAV (Brand Asset Valuator) può rivelarci aspetti molto interessanti. Altro importante strumento sono le mappe percettive (il posizionamento della marca), e cioè come i nostri potenziali clienti percepiscono il nostro brand rispetto ai brand concorrenti. Non può mancare in questa analisi il web. E la rete è in grado di dirci cosa si dice del nostro brand, chi lo dice, come siamo percepiti rispetto ai concorrenti…ti sembra poco? Esistono strumenti in grado di monitorare costantemente questi aspetti, ad esempio Buzz metrics di Nielsen.
  2. In secondo luogo dobbiamo capire i comportamenti e gli atteggiamenti dei consumatori; le cose sono un po’ cambiate rispetto a solo 10 anni fa (e forse anche meno). Oggi non pensare di poter influire con semplicità sulle decisioni di acquisto degli individui, ti ricordi il processo di acquisto del nuovo consumatore? Devi ascoltare le persone, non analizzare i consumatori.
  3. Cosa fanno i nostri concorrenti? E cosa fanno nel web? Hanno aperto un dialogo con le persone? Allora sono 3 passi avanti a te. Non lo hanno fatto? Allora fallo tu per primo.
  4. Cerca di capire come sta cambiando il mercato, dove era ieri e dove è oggi, ti renderai conto immediatamente che ti resta sempre meno tempo per prendere in considerazione il web

Share

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: